Print E-mail
supporto-mtbMTB - Magazine


La rivista ufficiale dei bikers.
Mtb Magazine esce all'inizio di ogni mese. E' la rivista di tutti coloro che amano lo sport estremo vissuto sui pedali di una macchina che ama il rischio e non conosce pericoli.

Per qualsiasi richiesta contattaci all'indirizzo e-mail This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it
 
Print E-mail
OTTOBRE 2014
Le divine strade del divertimento e della moda Mtb
Editoriale
mtb-10-14-024Scudetto nella lava. Tutto il rock del vulcano
Etna Marathon. La prova siciliana era una delle più attese della stagione e non ha tradito le attese. E’ stata fantastica, nel percorso, nell’organizzazione e nelle emozioni che ha regalato. Ci ha portato in scenari unici (a volte quasi estenuanti sotto il sole cocente) e ci ha insegnato che il vulcano va rispettato. Sempre!

Tra front e full spunta una Fat
Etna Marathon. Che duello... Nel clima rilassato del dopogara abbiamo pizzicato due dei protagonisti con biciclette dalla filosofia contrastante per capire quale mezzo fosse migliore sui sentieri del vulcano. La risposta? Dipende dagli stili di guida di ognuno. E a fine dibattito ecco spuntare una “cicciona” che rimescola le carte
E i “nordisti”? Innamorati persi
Etna Marathon. C’era anche la DSB... A gara quasi terminata ci imbattiamo in uno spontaneo botta e risposta tra Kurt Ploner, organizzatore della Dolomiti Superbike e Maurizio Scalia, il patron dell’Etna Marathon. Il primo è sceso in Sicilia per un po’ di vacanze e per qualche consiglio utile. Tra ricordi e aneddoti un plauso a Scalia: bella prova con un potenziale enorme
mtb-10-14-044Ma prima a Moena il colpaccio di Hynek
Val di Fassa Bike. Ai piedi dei Monti Pallidi è andata in scena l’undicesima prova del Prestigio, tra le più dure ed affascinanti del calendario. Circa 1.500 biker al via, ma il più veloce è stato il “tornado” ceco Kristian Hynek...


mtb-10-14-056Absalon il cannibale. Dopo la Coppa il Mondiale!
La stagione d’oro del francese... Sono stati cinque mesi intensi per i top rider. Da aprile ad agosto si sono dati battaglia sui tracciati di Coppa, in attesa di ritrovarsi in Norvegia per il mondiale. Il più costante è stato Absalon, che finalmente è tornato a vincere la “guerra” dopo tante battaglie con Nino Schurter. Nelle prossime pagine riviviamo i momenti salienti di questa stagione, analizzando anche molte altre variabili...
E Fontana risorge tornando sul podio
Un bronzo importante. Per l’azzurro è stato un anno pesante, fatto di delusioni e pochissimi acuti. Eppure, il campione lombardo non ha mai mollato continuando a crederci. E il giorno “magico” è arrivato al mondiale, dove ha corso alla grande chiudendo alle spalle di Absalon e Schurter...

Ultimo mese. I consigli giusti da mettere in pratica...
Preparazione. Arriva l’autunno. Siamo quasi al termine di una stagione lunga e impegnativa, fatta di gare e allenamenti ma anche di tanto divertimento. A questo punto, però, ognuno dovrà ascoltare le proprie sensazioni, guardando al futuro e adattando le sedute di allenamento di conseguenza. Per questo abbiamo diviso i biker in tre gruppi, ipotizzando per ciascuno un modo corretto di intendere il mese di ottobre. Prendete nota                       
Ma sai leggere i tuoi numeri?
Preparazione. Da sapere... Watt. Battito cardiaco. Potenza/peso. Abbiamo parlato spesso dei dati che le moderne tecnologie ci permettono di ottenere, ma senza criteri e metodologie ben ragionati, resterebbero solo dei numeri. Sono molti, infatti, i biker che dispongono di accessori all’avanguardia, ma non sanno usarli correttamente. Ecco quindi un po’ di consigli per sfruttarli al meglio ottenendo dei risultati
Ultime gare. Ultime sudate. Ultimi crampi...
Resoconti/19 Gran Fondo. Stagione agonistica quasi al termine, ma è stato un settembre ricco di prove importanti. Dal Nord al Sud si è pedalato su grandi montagne o vicino al mare su single track e su sterrati veloci. Tra queste gare anche una 24 Ore tra le mura della Capitale e una super classica come la Marathon della Brianza, che per anni è stata una delle “regine” del Prestigio. Ecco come è andata...
mtb-10-14-108Grande Guerra. Quando la Mtb ci porta in... trincea
Freeride/Tra storia e scoperta. Cento anni fa scoppiò la Prima Guerra Mondiale. Tante le iniziative, soprattutto a carattere turistico, per ricordare questo storico evento che spesso si è combattuto in posti di rara bellezza. Noi ci siamo avventurati e siamo andati sulle Dolomiti per scoprire una delle sedi dello scontro tra italiani e austriaci. Abbiamo camminato, pedalato, planato e visto luoghi e scenari da brividi 
mtb-10-14-116SALONI. Primi sguardi e tanto altro
Da Eurobike a Expobici. Avevamo previsto che ai saloni di Friedrichshafen e Padova ne avremmo viste delle belle... e così è stato. Entrambi gli appuntamenti, infatti, sono stati un vero successo, sia in termini di affluenza sia per quanto riguarda le novità tecniche. Non ci sono state troppe rivoluzioni, ma tante conferme e sviluppi di tendenze che fino a poco tempo fa erano ancora di nicchia. Vediamo insieme di cosa parliamo...
Elettronica “sincronizzata” approfondiamo il discorso
EUROBIKE/Shimano Xtr Di2. Qualche mese fa abbiamo presentato il nuovo Shimano Xtr Di2, svelandone le caratteristiche e andando a vedere come lo utilizzano gli elite. Soltanto ad Eurobike, però, abbiamo avuto il primo vero contatto con tale gruppo e con tutti quei particolari studiati per farlo integrare con il resto del mezzo (attacchi manubrio, controlli delle sospensioni e molto altro). Un gioiello da scoprire...
La risposta sul campo di tre forcelle “stravaganti”
EUROBIKE/Sospensioni. La tecnologia del fuoristrada è in costante sviluppo e il settore delle sospensioni è quello in cui si sta lavorando di più. Questa volta, però, non vogliamo parlare di pompanti, molle e componenti vari, ma ci soffermiamo sui modelli più “strani” che abbiamo visto alle fiere. Nello specifico analizziamo tre modelli, che per vari motivi si distinguono dagli altri, sia per estetica che per funzionamento...
Camera doppia Valvola unica...
EUROBIKE/Schwalbe Procore. Da un po’ di tempo il marchio tedesco aveva annunciato la presentazione del rivoluzionario sistema a doppia camera Procore, avvenuta poi ad Eurobike e alla quale noi eravamo presenti. In Germania, i tecnici Schwalbe ci ha svelato particolari già noti, ma anche delle novità molto interessanti, che tendono a semplificare ancora di più l’utilizzo del nuovo sistema. Vediamo meglio in cosa consistono...
La scelta delle scarpe? Sì, dipende dalla specialità
EUROBIKE/Le calzature da Mtb. Sono passati i tempi in cui la scarpa da fuoristrada erano di un solo tipo e ci si faceva tutto, sia le gare che le pedalate tranquille. Nell’ultimo periodo, infatti il mercato sta lavorando molto sulle calzature, concentrandosi soprattutto sulla specializzazione a seconda della disciplina che si andrà a praticare. Battistrada con più grip, carbonio, look alla moda e molto altro ancora per i piedi dei biker...
mtb-10-14-142FAT BIKE. Un mondo da scoprire
EUROBIKE/Le ruote “grosse”. Rigorosamente d’acciaio, senza problemi di peso e di sospensioni, con gomme di sezione intorno ai 4 pollici e oltre... Un mezzo semplice per divertirsi su terreni insidiosi, per non dire impraticabili con le normali Mtb. Ma a Friedrichshafen abbiamo capito che invece la Fat Bike rappresenta una delle tendenze del 2015. In carbonio, a doppia sospensione, a pedalata assistita... Ce n’è per tutti
Detto, fatto! Le sensazioni di un giro di giostra...
Fat Bike/Surly Krampus 29”. Dopo aver visto tutte le novità del 2015 in tema di “ruote grosse”, eccoci nella mischia con la prova di un modello particolare da 29 e ruote da 3 pollici di sezione. Si tratta di uno dei telai di punta della casa del Minnesota. E anche se non è stato un vero e proprio test, un’idea più chiara su questa tipologia di Mtb ce la siamo fatta. Anzi, a dir la verità ci stavamo prendendo gusto...
mtb-10-14-162Il viaggio “dei sogni” nel cuore dell’Austria
Tirol Mtb Safari. Chiunque abbia visitato le montagne tirolesi se ne sarà sicuramente innamorato, specialmente chi l’ha scoperte in sella ad una Mtb. I sentieri (tecnici e divertenti), infatti, sembrano fatti apposta per la pratica del fuoristrada. Il Tirol Mtb Safari è una rete di itinerari di 670 chilometri con 25.000 metri di dislivello, fatta apposta per i biker. Uno di noi è andato a vedere di cosa si tratta...
mtb-10-14-174Sette giorni in Sudafrica. L’inferno e il paradiso
Absa Cape Epic. Una settimana durissima. Sterrati. Fango. Rocce. Guadi. Passerelle. Single track. Acquazzoni. Insetti dovunque. Una fatica massacrante. E’ il diario della Cape Epic 2014 della prima biker italiana a entrare nel Club Amabubesi, cioè di coloro che l’hanno conclusa per almeno tre volte. Davanti, la lotta serrata fra gli elite. Vittoria finale di Mennen-Hynek davanti a Schurter-Buys. E già si guarda al 2015...
 
Print E-mail

mtb-10-14-01

mtb-ottobre




Dalle Dolomiti all'Etna, da Friedrichshafen a Padova, dalla Coppa del Mondo al mondiale Xc. Il numero di ottobre si annuncia ricchissimo… Il Prestigio sul vulcano: che sballo pedalare tra le rocce laviche e sui sentieri di polvere nera. Mondiali. Grande spettacolo sui sentieri norvegesi dove "roi" Absalon ha portato a casa il titolo iridato, ma anche noi ci siamo divertiti con il bellissimo bronzo di Fontana. Settembre è stato il mese delle grandi fiere internazionali e vi sveliamo qualche news “stuzzicante” e vi raccontiamo della tendenza del momento: l'esplosione delle Fat bike, la bici con le ruote grosse per divertirsi sui terreni più insidiosi. MTB Magazine di ottobre è in edicola, sul sito e su iPad. Allora cosa aspettate? Forza!
facebook_logo

pulsante_acquista_digitale

disponibile-ipad

 
Print E-mail

mtb-11-14-01

mtb-novembre




La stagione delle gare si è chiusa con la grande festa della Roc d'Azur, dove ne abbiamo viste delle belle in tutti in sensi, sul percorso e alla fiera. Si è chiuso anche il Prestigio e noi eravamo anche a Sinalunga. A proposito, gli scudettati sono stati 123! Ma il divertimento continua: Fat Bike, Swiss Epic e Snow Epic sono avventure provate e da provare prossimamente sotto la neve. Le “ciccione” stanno abbattendo ogni muro, sono inarrestabili e tutti le vogliono. Se invece vuoi planare sul fango come se stessi su un sentiero compatto ascolta i consigli di Kulhavy, Sauser e Barel. Infine, un curioso articolo che intreccia salute e prestazione di guida. Di cosa si tratta? Dei tuoi denti... MTB Magazine di novembre in edicola, sul sito e su iPad!

facebook_logo


pulsante_acquista_digitale

disponibile-ipad


LA VETRINA DEI SALONI

Cross Country
All Mountain
Gravity
Carbonio
Alluminio
Acciaio
Titanio
Fat Bike
E-Bike
Gruppi e componenti
Forcelle
Manubri e reggisella
Ruote e cerchi
Coperture
Scarpe
Abbigliamento
Selle
Occhiali
Caschi
Rulli e ciclosimulatori
Integratori
Elettronica
Altri accessori

 


saloni-mtb-14

 
Print E-mail
NOVEMBRE 2014
Motorino: piomba sul mercato una grande novità
Editoriale
mtb-11-14-026“Infiltrato” speciale sui sentieri di Frejus
Una settimana di gare che coinvolge circa 20.000 persone. Eventi di ogni tipo, concerti e area expo, il tutto accompagnato dai fantastici trail della Costa Azzurra. Insomma, la Roc è una di quelle gare a cui almeno una volta nella vita bisogna prendere parte. E quale migliore edizione se non quella del trentennale? Abbiamo colto al volo l’occasione, per raccontarvi la nostra prima Roc d’Azur! 
Sulle rocce francesi con travel da vendere
Ma è vero che le bici da Enduro vanno bene ovunque? In molti la pensano così, ma per provare sulla nostra pelle abbiamo affrontato la Roc con una di queste. Tra tante abbiamo scelto la Focus Sam: escursione da 160 angoli “giusti” e ruote da 27,5”. Ecco come è andata...
Ma prima un’uscita a ruota di Barel
Alla vigilia della gara di domenica, abbiamo fatto una sgambata molto particolare. Con noi c’era niente di meno che l’asso francese dell’Enduro Fabien Barel. Abbiamo cercato di rubargli un po’ di consigli sulla guida e anche qualche chicca sulla sua Canyon Strive
Fonzie e la Betty? Sposi... “sbandati”
Al via della prova riservata ai tandem anche una coppia speciale, Marco Aurelio Fontana e sua moglie Elisabetta. Hanno gareggiato col coltello tra i denti testando il percorso e scegliendo le coperture più adatte. Hanno chiuso quarti e, quasi, senza una ruota
E questa cos’è? La notte dei lupi
La Roc Rouelles è uno degli eventi più giovani dell’intero festival. Si corre su un circuito cittadino a partire dal tramonto fino a tarda sera. Si sprinta, si salta, si schiva, ci si dà il cambio e si resiste all’acido lattico. Il tutto in mezzo a due ali di folla e musica ad altissimo volume. Tanti anche i ragazzini, che quando non gareggiavano salivano su gradinate e panchine. E a Frejus che sballo...
Cinghia: Oltralpe piace da matti!
Da sempre la bicicletta si muove grazie all’ausilio della catena. Ma da un po’ di tempo esistono delle alternative, una di queste è la cinghia. Questo tipo di trasmissione non è una novità assoluta, ma in Francia ne abbiamo viste molte di più di quante se ne vedano in Italia. E non solo sulle city bike, anche sulle vere Mtb. Vediamo quindi come funziona, analizzandone anche pregi e difetti...

Di tutto, di più. Guardate qui...
Ecco qualche spaccato di “vita quotidiana” alla Roc. Servirebbe uno spazio grande almeno il doppio per raccontare tutte le particolarità tecniche e i momenti più belli del festival francese. Dalla mattina al tramonto, partendo dalla colazione con caffé e brioches fino ai balletti di fine giornata. Baci, meccanici al lavoro sulle bici dei campioni, Mtb futuristiche, donne in bici, a spasso e... al palo!                       
mtb-11-14-056Scudetto. “Impresona” per 123 biker
Ultimo giorno di scuola per il Prestigio 2014. Giornata quasi estiva sui sentieri della classica senese che migliora di anno in anno. Organizzazione al top, ristori a non finire e sono piaciute anche le modifiche del percorso. Ma il fascino della gara è soprattutto in quell’atmosfera speciale che solo la Toscana può regalare...

E lo Sportissimo torna campione
Stagione conclusa anche per i team che aspiravano al successo nella classifica a loro dedicata. Era dal 2009 che gli emiliani del team Sportissimo non riuscivano a prendersi il titolo. Quest’anno sono partiti forte e hanno raggiunto l’obiettivo. Ma occhio ai marchigiani del Bike in Libertà che, secondi, pensano già al prossimo anno...
mtb-11-14-086Difendersi dal fango
Novembre e dicembre in teoria (visto il clima sempre più pazzo) sono i mesi più  fangosi. Quale momento migliore per prendere confidenza con questo aspetto della Mtb che prima o poi mette in difficoltà tutti? Ci sono “risposte”, dettagli ed esigenze differenti tra Cross Country, Marathon ed Enduro. E allora tre campionissimi delle tre discipline ci hanno dato questi consigli...
mtb-11-14-092E per la “cura”? Ecco i consigli che non vanno trascurati
Ci sono delle regole da mettere in pratica sulla Mtb prima e dopo l’uscita con il fango. Se non si rispettano (e se non viene eseguita una corretta e attenta procedura di pulizia) l’efficienza del mezzo potrebbe infatti essere compromessa. Fatta questa premessa abbiamo chiesto qualche consiglio a Giacomo Angeli, il meccanico di un certo Marco Aurelio Fontana!
mtb-11-14-096C’è il solito lungo inverno, oppure c’è... il ciclocross
Sono moltissimi i biker che, appena terminata la stagione agonistica della Mtb, sono pronti a fissare sulla maglia il dorsale delle gare di cross. Ci sono anche esempi eccellenti, come Fontana e la Lechner (tanto per citarne due...). Apparentemente molto simili, sono due discipline con differenze comunque marcate. Si viaggia a ritmi ancora più serrati, e occorre tantissima potenza
mtb-11-14-102Ecco perché le “CICCIONE” ti fanno sentire onnipotente
Sul numero di ottobre abbiamo parlato ampiamente delle Fat Bike, mezzi che per molti potrebbero rappresentare soltanto una moda “bizzarra”, destinata a scomparire presto. C’è però chi le usa da tempo e non la pensa in questo modo. Parliamo di Giuliana Massarotto, specialista delle Endurance, che in garage ne ha ben due. Tra lei e le Fat è stato un amore a prima vista... destinato a durare!
mtb-11-14-114Ehi, dicci come mastichi e ti diremo come stai...
La simmetria del corpo umano dipende strettamente dal modo in cui si stringono i denti. Se l’occlusione è imperfetta, si innescano compensazioni che fanno perdere anche l’efficienza. Il bite serve a rimetterci in asse e il suo utilizzo è molto importante soprattutto nei casi più “estremi”. Prima però occorre il parere di un medico vero. E allora... ascoltiamo che cosa ha da dirci
mtb-11-14-120Caro Tiberi ci permetti un giro sulla tua bici?
Alla vigilia della fiera di Padova abbiamo messo alla frusta per qualche chilometro una bici “ufficiale”, non una qualunque. La Anakin Full, infatti, è quella che ha accompagnato Andrea Tiberi in tutta la World Cup e al mondiale di Hafjell, in cui ha chiuso 13°. Questa Mtb, nata nella sede di Riolo Terme, è studiata per rendere al massimo negli Xc. E a quanto pare ci riesce alla grande
mtb-11-14-126Sei giorni da leoni all’ombra del Cervino
Che avventura sulle vette svizzere. Single track. Radici colossali. Rocce. Salite ripidissime. Ferrate da fare a piedi. Un ponte sospeso. Discese da paura. Ecco il racconto della massacrante gara a tappe elvetica, vissuta da due biker bolognesi. I momenti di esaltazione e quelli di crisi. Il Cervino come un faro nel mare dell’immensa fatica. E alla fine si sentivano tutti degli eroi...
Biker delle nevi ora tocca a voi!
Ecco cosa succede quando un organizzatore ama così tanto la mountain bike da non poterne fare a meno neppure d’inverno. E’ così che Kevin Vermaak, patron della Absa Cape Epic, ha disegnato una prova di tre giorni sulle nevi svizzere per le fat bike. Si corre dal 14 al 18 gennaio. Salite dure. Discese su piste da sci. Un dual-slalom. Un cross country. E il piacere di cercare sempre il proprio limite...
 


Copyright © 2014 Compagnia Editoriale srl Partita IVA 01129951008. Tutti i diritti riservati Privacy