Print E-mail
supporto-mtbMTB - Magazine


La rivista ufficiale dei bikers.
Mtb Magazine esce all'inizio di ogni mese. E' la rivista di tutti coloro che amano lo sport estremo vissuto sui pedali di una macchina che ama il rischio e non conosce pericoli.

Per qualsiasi richiesta contattaci all'indirizzo e-mail This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it
 
Print E-mail

mtb-09-14-01

MTB-settembre




Qui Meribel. Nel giorno di Schurter, Absalon si prende la Coppa del Mondo. Che sfida... Preparazione. Allenamenti. Tabelle. Consigli e segreti da mettere in pratica per un finale coi fiocchi. Ecco tutto quello che c'è da sapere. Prestigio: dove andiamo? Alla conquista della Val di Fassa Bike oppure dell'inedita Etna Marathon? Sul vulcano siciliano (in questi giorni in piena attività) si annuncia una gara di grandissimo spettacolo. Il manuale del neofita: le prime uscite, il brivido della competizione, l'approfondimento tecnico, la meccanica e la conoscenza dei “ferri del mestiere”. E poi, la scelta della prima bici e dell'abbigliamento migliore da indossare. Sette capitoli da imparare a memoria! MTB Magazine di settembre è pronto in edicola, sul sito e su iPad. Tutto chiaro?
facebook_logo

pulsante_acquista_digitale

disponibile-ipad

 
Print E-mail
SETTEMBRE 2014
La macchina grida (come una donna) portami con te...
Editoriale
MTB-09-14-024Il colpo di Schurter nel giorno di Absalon
Coppa del Mondo/Ultimo atto. Sotto il sole di Meribel va in scena lo scontro finale tra l’iridato Schurter e il francese Absalon. Nino non teme nessuno e va subuto in fuga andando a conquistare l’ultima gara di Coppa. Il campione francese però (secondo alle spalle del biker svizzero) può festeggiare ugualmente: è lui infatti a mettere ancora le mani sulla Coppa. In campo femminile, invece, è la Neff la mattatrice
Una full carbon ispirata alla F1
Novità Orbea Oiz. La nuovissima Oiz di Orbea, presentata a Meribel in occasione della finale di Coppa del Mondo, si ispira al Big Wheels Concept e propone tre taglie da 27,5” e tre da 29”. Telaio monoscocca leggerissimo e carro più sensibile grazie alla tecnologia UFO, collegati tramite il Tensegrity Link. L’allestimento più “prezioso” costa 8.999 euro. Sì, è davvero una belva da competizione...
MTB-09-14-038Tanti stimoli e pochi schemi per un finale “coi fiocchi”
Preparazione. Settembre è un mese molto delicato del punto di vista atletico. Dopo un periodo di “stacco” si torna in pista e in programma ci sono ancora tanti appuntamenti importanti. La cosa più complessa di questa fase è capire quante energie ci sono ancora in riserva, per sprigionarle tutte sui pedali solo quando serve. Cosa fare quindi? Si va molto a sensazione, ma con obiettivi molto precisi!
MTB-09-14-046E qui i consigli per domare la Mtb su ogni terreno...
Grip e pendenze estreme. Settembre sarà un mese intenso per i biker, perché pieno zeppo di gare importanti. Le più impegnative saranno le Prestigiose Val di Fassa Bike ed Etna Marathon che anche se una a Nord e l’altra a Sud, avranno in comune le grandi salite ed un fondo “particolare”. In queste pagine, quindi, proviamo a darvi qualche dritta sulla guida e sul setup del mezzo per trovarvi a vostro agio anche laddove non siete abituati...
MTB-09-14-080Look moderno e tanta lega...
Qui Kirchberg/Anteprima Rose. Per il prossimo anno, il marchio tedesco ha deciso di rinnovare l’intera gamma sia per quanto riguarda il settore Enduro e All Mountain, sia per quello Xc. Le nuove full saranno realizzate in alluminio idroformato, con un design molto diverso rispetto al passato. Anche le front si rinnovano e abbandonano i tubi rotondi. Siamo stati al lancio ufficiale e vi mostriamo tutte le novità. Seguiteci...
La nuova Era è già arrivata!
Novità Specialized Era, Sj Fsr 650b... Il colosso californiano ha alzato il sipario sulle novità della gamma Mtb. Lo standard da 26” lascia il posto alle 650b, ecco quindi che nel prossimo catalogo troveremo la Stumpjumper Fsr, l’Enduro e anche la Demo che adottano questo diametro. Anche il settore donna si arricchisce di molti prodotti specifici tra cui la Mtb Era, la sella Myth e la scarpa S-Works. Ma c’è anche dell’altro...

Cerchio Ism 4D. Il peso? Scende
Novità Mavic Crossmax Sl. Questo set di ruote amatissimo dagli agonisti per la versione 2015 propone una fresatura del cerchio che crea meno spigoli e rende la struttura più robusta  che fa scendere il peso di circa il 10 per cento. E’ la stessa delle nuove Ksyrium da strada, altro modello apprezzatissimo dai ciclisti. Saranno disponibili in tutti e tre i diametri. Anche 26 pollici, che alla bilancia segnano 1.390 grammi...                      
E ora scopriamo queste 5 belve
Altre ghiotte novità 2015. La sospensione Switch Infinity proposta da Yeti è una delle innovazioni maggiori della prossima stagione. L’azienda di Golden (Colorado) ci è arrivata dopo molti prototipi e la collaborazione di Fox. Ibis invece propone un’hardtail compatibile con il sistema di trasmissione a cinghia. Novità sul settore front anche per Bh e Olympia, mentre Lapierre ci svela come si sta evolvendo il sistema E:i Shock
Occhi puntati sulla ripresa
Expobici a Padova dal 20 al 22 settembre. Sono stati i mercati esteri a premiare il Made in Italy negli ultimi anni. Non solo Stati Uniti e Giappone ma anche Corea, Vietnam, India, Filippine. Le aziende italiane hanno combattuto la crisi del mercato interno. Ora, però, se è vero che la recessione è terminata bisogna dare forza allo sviluppo. L’appuntamento di Padova può dare una spinta ad un mercato che mostra una crescita dei praticanti ed una passione immutata
MTB-09-14-106Vuoi essere un biker?
Un grande viaggio di MTB Magazine. Ecco un prezioso documento rivolto a tutti i neofiti che vogliono buttarsi nella mischia ed entrare nel mucchio selvaggio dei biker di razza. In sette passi (i più importanti per chi vuole iniziare) “prendiamo per mano” e “battezziamo” chi è già stato folgorato dalla passione delle ruote grasse, ma ha ancora bisogno di un aiuto per diventare, a tutti gli effetti, uno di noi
Iniziamo facendo un... salto nel tempo
1) Un po’ di storia. Quali sono le origini di questa disciplina giovane, ma che ha conquistato il cuore di tantissimi appassionati in tutto il mondo? Si parte dagli anni ‘70 e dai primi pionieri, seguendo una linea evolutiva che passo dopo passo ha portato alle meraviglie che ci sono oggi...
Quindi partiamo ma senza strafare
2) Le prime uscite. Passiamo ora a definire il nostro mondo. Un po’ di bici, un po’ di moto, ma soprattutto grande libertà. Detto questo parliamo della fatica che non manca e dell’importanza delle prime uscite. Cerchiamo subito buone sintonie ma evitiamo corse e gare. Guai...
Ti senti pronto? Buttati in griglia
3) L’attività agonistica. Il periodo iniziale del “fai da te” non basta più. Col passare del tempo ci si innamora. Vedrete che capiterà anche a voi e allora cercate subito una buona società e iscrivetevi. Sarà un bel passo avanti. Non sarete più dei neofiti: incontrerete amici agonisti e... via!
Ma prima impara a sguazzare in officina
4) I ferri del mestiere. Di pari passo con la voglia di gareggiare, aumenta la voglia di sapere. Di approfondire la competenza tecnica. E di scoprire meravigliose novità. La Mtb non smetterà di stupirti per la sua continua evoluzione. E l’amore per la “macchina” aumenterà eccome...
E poi a scegliere il corredo migliore...
5) L’abbigliamento. Non devi sottovalutare il tema dell’abbigliamento. Molti lo fanno e sbagliano. Non si diventa biker salendo in sella e pedalando a tutta birra... Macché. Preparazione fisica e competenza tecnica non bastano. Un’attenzione particolare va riservata agli indumenti
Infine le  dritte per acquistare al meglio
6) La scelta della bici. Il mondo della Mtb è immenso e pieno di tentazioni. I negozi propongono ogni giorno affascinanti novità: sfogliando le pagine di questa rivista si nota come le aziende di tutto il mondo fanno a gara per stupire i praticanti. Attenzione ai prezzi e... ai buoni consigli
Due pedalate e scattò l’amore
7) Il ricordo di un ex agonista... Vi abbiamo spiegato cos’è la Mtb, quando è nata, con quali mezzi è praticata e molto altro ancora. Adesso però, vogliamo chiudere questa grande parentesi con una storia, quella di chi ha corso per molti anni e ora ha attaccato la bici al chiodo, ma ricorda i suoi inizi con una certa nostalgia. Le prime gare, le emozioni più forti, le scoperte e i ricordi che rimangono indelebili nella mente. Sentite qui...
MTB-09-14-146Full gas da brividi
Maxiavalanche. Partenza di gruppo oltre i 3.000 metri, spalla a spalla per più di un quarto d’ora. Ecco la Maxiavalanche. Siamo stati a Cervinia: due giorni “estremi” tra neve e ruote grasse


 
Print E-mail
OTTOBRE 2014
Le divine strade del divertimento e della moda Mtb
Editoriale
mtb-10-14-024Scudetto nella lava. Tutto il rock del vulcano
Etna Marathon. La prova siciliana era una delle più attese della stagione e non ha tradito le attese. E’ stata fantastica, nel percorso, nell’organizzazione e nelle emozioni che ha regalato. Ci ha portato in scenari unici (a volte quasi estenuanti sotto il sole cocente) e ci ha insegnato che il vulcano va rispettato. Sempre!

Tra front e full spunta una Fat
Etna Marathon. Che duello... Nel clima rilassato del dopogara abbiamo pizzicato due dei protagonisti con biciclette dalla filosofia contrastante per capire quale mezzo fosse migliore sui sentieri del vulcano. La risposta? Dipende dagli stili di guida di ognuno. E a fine dibattito ecco spuntare una “cicciona” che rimescola le carte
E i “nordisti”? Innamorati persi
Etna Marathon. C’era anche la DSB... A gara quasi terminata ci imbattiamo in uno spontaneo botta e risposta tra Kurt Ploner, organizzatore della Dolomiti Superbike e Maurizio Scalia, il patron dell’Etna Marathon. Il primo è sceso in Sicilia per un po’ di vacanze e per qualche consiglio utile. Tra ricordi e aneddoti un plauso a Scalia: bella prova con un potenziale enorme
mtb-10-14-044Ma prima a Moena il colpaccio di Hynek
Val di Fassa Bike. Ai piedi dei Monti Pallidi è andata in scena l’undicesima prova del Prestigio, tra le più dure ed affascinanti del calendario. Circa 1.500 biker al via, ma il più veloce è stato il “tornado” ceco Kristian Hynek...


mtb-10-14-056Absalon il cannibale. Dopo la Coppa il Mondiale!
La stagione d’oro del francese... Sono stati cinque mesi intensi per i top rider. Da aprile ad agosto si sono dati battaglia sui tracciati di Coppa, in attesa di ritrovarsi in Norvegia per il mondiale. Il più costante è stato Absalon, che finalmente è tornato a vincere la “guerra” dopo tante battaglie con Nino Schurter. Nelle prossime pagine riviviamo i momenti salienti di questa stagione, analizzando anche molte altre variabili...
E Fontana risorge tornando sul podio
Un bronzo importante. Per l’azzurro è stato un anno pesante, fatto di delusioni e pochissimi acuti. Eppure, il campione lombardo non ha mai mollato continuando a crederci. E il giorno “magico” è arrivato al mondiale, dove ha corso alla grande chiudendo alle spalle di Absalon e Schurter...

Ultimo mese. I consigli giusti da mettere in pratica...
Preparazione. Arriva l’autunno. Siamo quasi al termine di una stagione lunga e impegnativa, fatta di gare e allenamenti ma anche di tanto divertimento. A questo punto, però, ognuno dovrà ascoltare le proprie sensazioni, guardando al futuro e adattando le sedute di allenamento di conseguenza. Per questo abbiamo diviso i biker in tre gruppi, ipotizzando per ciascuno un modo corretto di intendere il mese di ottobre. Prendete nota                       
Ma sai leggere i tuoi numeri?
Preparazione. Da sapere... Watt. Battito cardiaco. Potenza/peso. Abbiamo parlato spesso dei dati che le moderne tecnologie ci permettono di ottenere, ma senza criteri e metodologie ben ragionati, resterebbero solo dei numeri. Sono molti, infatti, i biker che dispongono di accessori all’avanguardia, ma non sanno usarli correttamente. Ecco quindi un po’ di consigli per sfruttarli al meglio ottenendo dei risultati
Ultime gare. Ultime sudate. Ultimi crampi...
Resoconti/19 Gran Fondo. Stagione agonistica quasi al termine, ma è stato un settembre ricco di prove importanti. Dal Nord al Sud si è pedalato su grandi montagne o vicino al mare su single track e su sterrati veloci. Tra queste gare anche una 24 Ore tra le mura della Capitale e una super classica come la Marathon della Brianza, che per anni è stata una delle “regine” del Prestigio. Ecco come è andata...
mtb-10-14-108Grande Guerra. Quando la Mtb ci porta in... trincea
Freeride/Tra storia e scoperta. Cento anni fa scoppiò la Prima Guerra Mondiale. Tante le iniziative, soprattutto a carattere turistico, per ricordare questo storico evento che spesso si è combattuto in posti di rara bellezza. Noi ci siamo avventurati e siamo andati sulle Dolomiti per scoprire una delle sedi dello scontro tra italiani e austriaci. Abbiamo camminato, pedalato, planato e visto luoghi e scenari da brividi 
mtb-10-14-116SALONI. Primi sguardi e tanto altro
Da Eurobike a Expobici. Avevamo previsto che ai saloni di Friedrichshafen e Padova ne avremmo viste delle belle... e così è stato. Entrambi gli appuntamenti, infatti, sono stati un vero successo, sia in termini di affluenza sia per quanto riguarda le novità tecniche. Non ci sono state troppe rivoluzioni, ma tante conferme e sviluppi di tendenze che fino a poco tempo fa erano ancora di nicchia. Vediamo insieme di cosa parliamo...
Elettronica “sincronizzata” approfondiamo il discorso
EUROBIKE/Shimano Xtr Di2. Qualche mese fa abbiamo presentato il nuovo Shimano Xtr Di2, svelandone le caratteristiche e andando a vedere come lo utilizzano gli elite. Soltanto ad Eurobike, però, abbiamo avuto il primo vero contatto con tale gruppo e con tutti quei particolari studiati per farlo integrare con il resto del mezzo (attacchi manubrio, controlli delle sospensioni e molto altro). Un gioiello da scoprire...
La risposta sul campo di tre forcelle “stravaganti”
EUROBIKE/Sospensioni. La tecnologia del fuoristrada è in costante sviluppo e il settore delle sospensioni è quello in cui si sta lavorando di più. Questa volta, però, non vogliamo parlare di pompanti, molle e componenti vari, ma ci soffermiamo sui modelli più “strani” che abbiamo visto alle fiere. Nello specifico analizziamo tre modelli, che per vari motivi si distinguono dagli altri, sia per estetica che per funzionamento...
Camera doppia Valvola unica...
EUROBIKE/Schwalbe Procore. Da un po’ di tempo il marchio tedesco aveva annunciato la presentazione del rivoluzionario sistema a doppia camera Procore, avvenuta poi ad Eurobike e alla quale noi eravamo presenti. In Germania, i tecnici Schwalbe ci ha svelato particolari già noti, ma anche delle novità molto interessanti, che tendono a semplificare ancora di più l’utilizzo del nuovo sistema. Vediamo meglio in cosa consistono...
La scelta delle scarpe? Sì, dipende dalla specialità
EUROBIKE/Le calzature da Mtb. Sono passati i tempi in cui la scarpa da fuoristrada erano di un solo tipo e ci si faceva tutto, sia le gare che le pedalate tranquille. Nell’ultimo periodo, infatti il mercato sta lavorando molto sulle calzature, concentrandosi soprattutto sulla specializzazione a seconda della disciplina che si andrà a praticare. Battistrada con più grip, carbonio, look alla moda e molto altro ancora per i piedi dei biker...
mtb-10-14-142FAT BIKE. Un mondo da scoprire
EUROBIKE/Le ruote “grosse”. Rigorosamente d’acciaio, senza problemi di peso e di sospensioni, con gomme di sezione intorno ai 4 pollici e oltre... Un mezzo semplice per divertirsi su terreni insidiosi, per non dire impraticabili con le normali Mtb. Ma a Friedrichshafen abbiamo capito che invece la Fat Bike rappresenta una delle tendenze del 2015. In carbonio, a doppia sospensione, a pedalata assistita... Ce n’è per tutti
Detto, fatto! Le sensazioni di un giro di giostra...
Fat Bike/Surly Krampus 29”. Dopo aver visto tutte le novità del 2015 in tema di “ruote grosse”, eccoci nella mischia con la prova di un modello particolare da 29 e ruote da 3 pollici di sezione. Si tratta di uno dei telai di punta della casa del Minnesota. E anche se non è stato un vero e proprio test, un’idea più chiara su questa tipologia di Mtb ce la siamo fatta. Anzi, a dir la verità ci stavamo prendendo gusto...
mtb-10-14-162Il viaggio “dei sogni” nel cuore dell’Austria
Tirol Mtb Safari. Chiunque abbia visitato le montagne tirolesi se ne sarà sicuramente innamorato, specialmente chi l’ha scoperte in sella ad una Mtb. I sentieri (tecnici e divertenti), infatti, sembrano fatti apposta per la pratica del fuoristrada. Il Tirol Mtb Safari è una rete di itinerari di 670 chilometri con 25.000 metri di dislivello, fatta apposta per i biker. Uno di noi è andato a vedere di cosa si tratta...
mtb-10-14-174Sette giorni in Sudafrica. L’inferno e il paradiso
Absa Cape Epic. Una settimana durissima. Sterrati. Fango. Rocce. Guadi. Passerelle. Single track. Acquazzoni. Insetti dovunque. Una fatica massacrante. E’ il diario della Cape Epic 2014 della prima biker italiana a entrare nel Club Amabubesi, cioè di coloro che l’hanno conclusa per almeno tre volte. Davanti, la lotta serrata fra gli elite. Vittoria finale di Mennen-Hynek davanti a Schurter-Buys. E già si guarda al 2015...
 
Print E-mail

mtb-10-14-01

mtb-ottobre




Dalle Dolomiti all'Etna, da Friedrichshafen a Padova, dalla Coppa del Mondo al mondiale Xc. Il numero di ottobre si annuncia ricchissimo… Il Prestigio sul vulcano: che sballo pedalare tra le rocce laviche e sui sentieri di polvere nera. Mondiali. Grande spettacolo sui sentieri norvegesi dove "roi" Absalon ha portato a casa il titolo iridato, ma anche noi ci siamo divertiti con il bellissimo bronzo di Fontana. Settembre è stato il mese delle grandi fiere internazionali e vi sveliamo qualche news “stuzzicante” e vi raccontiamo della tendenza del momento: l'esplosione delle Fat bike, la bici con le ruote grosse per divertirsi sui terreni più insidiosi. MTB Magazine di ottobre è in edicola, sul sito e su iPad. Allora cosa aspettate? Forza!
facebook_logo

pulsante_acquista_digitale

disponibile-ipad

 


Copyright © 2014 Compagnia Editoriale srl Partita IVA 01129951008. Tutti i diritti riservati Privacy