Print E-mail
supporto-mtbMTB - Magazine


La rivista ufficiale dei bikers.
Mtb Magazine esce all'inizio di ogni mese. E' la rivista di tutti coloro che amano lo sport estremo vissuto sui pedali di una macchina che ama il rischio e non conosce pericoli.

Per qualsiasi richiesta contattaci all'indirizzo e-mail This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it
 
Print E-mail

mtb-07-14-01

MTB-luglio




Eccoci! E' arrivata l'estate! E' arrivato luglio, il mese che ci porta sulle grandi cime dolomitiche. Ma un consistente "assaggio" lo abbiamo avuto alla Sellaronda Hero. Mamma mia che avventura… E ora? Largo alla Dolomiti Superbike che sarà lo spartiacque del Prestigio. Ma luglio è anche la stagione delle vacanze. Dunque, eccovi tre opzioni per trascorrere delle ferie piene di… adrenalina. Qui Albstadt. Coppa del mondo. “Le Roi” Absalon fa piazza pulita. Ma dietro al francese come vanno le cose? Facciamo il punto e approfondiamo il discorso anche sulle più interessanti curiosità tecniche utilizzate dai piloti più forti. E a proposito di tecnica. Che ne dite dei cerchi con base più larga? MTB Magazine di luglio bolle in edicola! Vai, catturalo, e accendi lo sballo...
facebook_logo

pulsante_acquista_digitale

disponibile-ipad

 
Print E-mail
LUGLIO 2014
Un segreto: siamo al lavoro per gli ultimi arrivati
Editoriale
MTB-07-14-024Dolomiti spianate
Sellaronda Hero. Su rampe micidiali (40 per cento) e paesaggi da fiaba: 4.014 biker hanno pedalato nel cuore dei Monti Pallidi dall’alba a tramonto. Una sfida infinita e sfiancante ma...


Tre dei “nostri” serviti e riveriti
Sellaronda Hero/I fortunati del BiciClub. In mezzo al gruppone dei 4.014 partecipanti c’erano anche tre soci del BiciClubItaliano che ha hanno sfruttato la possibilità di partecipare alla Sellaronda Hero pedalando su una fiammante mountain bike Bianchi. Ecco il fantastico (e faticoso) weekend di Giovanni Biancamano, Denis Sabba e Matteo Medici sui picchi dolomitici. Com’è andata? Vi raccontiamo tutto...
MTB-07-14-040E’ il momento delle Marathon. Siete pronti alla sfida?
Preparazione/Consigli preziosi... Fino a questo punto della stagione, a parte in qualche occasione particolare la maggior parte delle gare sono state di media lunghezza, con dislivelli interessanti, ma mai eccessivi. In questo mese, però, salite e chilometraggi aumenteranno e non ci sarà spazio per l’improvvisazione. Ecco quindi i consigli del trainer per aggiustare il tiro in vista delle competizioni più lunghe
MTB-07-14-046Prima però le dritte giuste
Dolomiti Superbike/Porro suggerisce... Entriamo in atmosfera Dolomiti Superbike che andrà in scena sabato 12 luglio, sui due tracciati di 119 e 60 chilometri che (come da prassi) saranno percorsi in senso inverso rispetto allo scorso anno. Per farvi arrivare preparati a Villabassa, abbiamo coinvolto il campione italiano Samuele Porro che vi consiglia un paio di cose da mettere in pratica....
MTB-07-14-058Sorsi piccoli e frequenti. Così l’ESTATE non fa paura
L’idratazione/Consigli di stagione. Irrompe il grande caldo e con questo anche le pedalate in alta montagna... Due situazioni dove il giusto apporto idrico assume un’importanza fondamentale per il biker. Sia per la prestazione (evitando dunque disidratazioni con effetti nefasti), sia per il benessere fisico in generale. Il segreto per evitare errori è bere spesso ma senza esagerare, aiutandosi poi anche a tavola con il cibo
MTB-07-14-064Agili e decisi sulla Mtb? Allora allenate l’equilibrio...
Il balance training. Vi siete mai chiesti cosa viene coinvolto, oltre ai muscoli delle gambe e quelli della parte superiore, quando si deve superare un particolare passaggio tecnico? Il nostro corpo si mantiene in equilibrio sfruttando i sistemi visivo, vestibolare e propriocettivo. L’esercitarsi su quest’ultimo consente di affinare le doti tecniche e di guidare più sicuri. Vi presentiamo gli strumenti per farlo al meglio

MTB-07-14-070Ma questo Absalon che cosa ha in mente?
Coppa del Mondo Xc/Gara 4. Aveva iniziato col piede giusto sin dal Sud Africa, poi ha continuato in Australia con un’altra vittoria. A Nove Mesto il transalpino della Bmc, invece, si è dovuto accontentare di un quinto posto, ma è bastata una settimana per rimettere le cose a posto. Nella quarta prova di Albstadt, infatti, Julien ha bastonato i rivali tenendo ben salda la maglia di leader. Noi c’eravamo e vi raccontiamo com’è andata...                       
MTB-07-14-078Uno spione tra i box a caccia di segreti
Coppa del Mondo/Le scelte tecniche. Nei giorni di gara abbiamo curiosato tra i paddock dei team più blasonati alla ricerca di qualche novità stuzzicante. E con nostro piacere abbiamo fatto delle scoperte interessanti, che fanno capire in che direzione sta andando il nostro sport. Elettronica, reggisella telescopici, cerchi più larghi, prototipi e altri particolari interessanti. Vi raccontiamo tutto nelle prossime pagine....
Shimano Xtr Di2. Esordio vincente
Coppa del Mondo/Debutta l’elettronica. Lo avevamo già presentato lo scorso mese, ma il primo gruppo da Mtb elettromeccanico ancora non era stato usato in gara. Il suo vero esordio, l’Xtr Di2 lo ha fatto ad Albstadt, dove ha conquistato la vittoria con Julien Absalon e altri due posti nella top ten con Fabian Giger e Daniel McConnel. E siccome questo gruppo lascia molte possibilità di personalizzazione, ora vi sveliamo come lo usano i pro’...
MTB-07-14-086Gambe in croce. Sì, e non solo...
Resoconti/14 Gran Fondo. A giugno, con lo scioglimento della neve, si è iniziato a salire in alta montagna come avvenuto in occasione della trentina 100 Km dei Forti o della piemontese Promenado Bike. Si entra nel vivo della stagione con i grandissimi appuntamenti che caratterizzano l’annata agonistica, cresce la forma e anche la voglia di dare il massimo. Da qui in poi ogni sfida è di quelle molto importanti e blasonate
MTB-07-14-108Largo è meglio. Okay, ma dove arriveremo?
Cerchi/La tendenza. La tecnologia nella Mtb va sempre avanti. Una delle ultime trovate dei costruttori riguarda i cerchi in carbonio, che offrono una base più ampia per garantire performance nettamente superiori. Ma quali sono i vantaggi? Da dove viene l’idea? Quale sarà il cerchio del futuro? Abbiamo fatto un’analisi più approfondita, facendoci aiutare dai biker del passato... e del presente!
MTB-07-14-114Prime pedalate meno “costose”
Bh Ultimate Rc 29” 8.9. Si parla tanto dei prodotti top di gamma e dei loro prezzi astronomici. Allo stesso tempo però, è bene far sapere che esistono delle Mtb di buona qualità, che costano cifre più accessibili e che sono comunque ottime per iniziare a pedalare e a correre. Una di queste è la Bh che qui vi presentiamo. Ha un telaio in carbonio che si presta bene ad eventuali upgrading... e non solo 
Nate per l’Enduro con mozzi oversize
Visto da vicino: ruote Trs. Le ruote TRS si presentano con la larghezza interna di 23,4 millimetri che riesce a dare alla ruota una notevole precisione direzionale. C’è la possibilità di scegliere i tre diametri sia per la versione in fibra (TRS-R) sia per quella in lega leggera (TRS+)
The Trick, il sudore per stare freschi
Visto da vicino: X-Bionic. X-Bionic offre un completo legato al processo sulla sudorazione, capace di far attivare in anteprima il segnale di surriscaldamento che porta poi alla produzione di sudore in modo da rinfrescare il corpo dell’atleta e risparmiare quindi energia
Sogn 900, di notte come di giorno...
Visto da vicino: Gist. Gist Italia propone ai biker una serie di lampade Xeccon specifiche per la bici. La Sogn 900 è dotata di due Cree Gen Led, 2000 lumens di potenza ed un’autonomia che varia dai 300 ai 360 minuti. Altri modelli sono: Spiker 1210 e Spiker 1211
Noriker, l’italiana da competizione
Visto da vicino: Torpado. Per affrontare al meglio le gare di Enduro, Torpado propone Noriker, la full suspended con ruote da 27,5”. Telaio in carbonio 3K e carro in lega leggera con ammortizzatore da 155 millimetri di escursione. Ottimo il sistema a quadrilatero
MTB-07-14-130Nuova versione (più “cattiva”)
Bottecchia Zoncolan 29”. Parliamo di un marchio italiano che, nato nel settore strada, negli ultimi anni sta proponendo modelli molto interessanti anche per la Mtb. La Bottecchia che vi presentiamo adesso è una front da 29 pollici, con telaio in fibra di carbonio di alta qualità, dotata di dettagli interessanti e moderni. Ma ad incuriosire è anche il prezzo molto abbordabile. Scopriamola insieme...
MTB-07-14-136Dai consigli dei pro’, ecco l’hardtail nata per correre!
Cannondale F-Si 29. Era nell’aria da un po’ di tempo ed ecco che il grande marchio statunitense ha tirato fuori una nuova front da Xc. La new entry di casa Cannondale ha però poco da spartire con la “vecchia” F29 ed è stata fortemente voluta dai pro’ del Team CFR per rendere al meglio sugli Xc moderni. Siamo stati in Germania al lancio ufficiale, l’abbiamo provata per due giorni e ora vi raccontiamo come va
Esordio dell’Fss in queste 3 full
Novità Wilier 901Trn, 903Trn e 903Trb. Dopo diversi anni di studio e sviluppo, Wilier è pronta a inserire in catalogo tre nuove proposte sul settore full. La 901Trn, la 903Trn e la 903Trb. La prima è una 29 pollici con telaio in composito, le altre due in lega leggera con diametri rispettivamente di 29 e 27,5 pollici. Su tutte è presente il sistema Foating Shock Suspension (FSS), progettato per ottimizzare la trazione in fase di pedalata...
Maggior feeling sui grandi trail...
Novità Vitus. La casa francese toglie il velo sul nuovo schema di sospensioni delle proprie full per il 2015. L’impostazione ricorda il quadrilatero utilizzato nella gamma attuale, ma il link è più massiccio e gli orizzontali sono allineati al forcellino. Sarà proposto nella nuova Escarpe da 135 millimetri, e nella Sommet, che con 155 di escursione è particolarmente orientata ad un utilizzo enduristico. Disponibili da novembre
MTB-07-14-158Estate: tre... TENTAZIONI!
In Friuli, Austria e Irlanda del Nord. Ecco un tris di alternative per vivere le vacanze in sella alla vostra Mtb. Dove si va? Tra le grotte del Friuli, i sentieri dell’Otztal e nei boschi delle Mourne Mountains...


1) Un’oasi selvaggia lontana dal caos
In Friuli Venezia Giulia. Basta salire in sella e “improvvisare” per trovarsi immersi in un territorio fuori dal comune. Vitigni, calanchi e torrenti sono i tratti salienti di un paesaggio allo stesso tempo austero e schietto, come la gente che vi abita. Circondati dalla quiete e dalla natura
2) Un salto in giostra e il biker è servito!
In Austria. A due passi dall’Italia si trova questa splendida valle circondata da tutto quello che un amante della Mtb desidera. Centinaia di chilometri di sentieri da pedalare, trail infiniti, impianti di risalita, alberghi attrezzati e servizi curati nei minimi dettagli...
3) Stregati e sedotti dal verde selvaggio
In Irlanda del Nord. Una discesa appassionante in Mtb, dalla cima delle Mourne Mountains sino alla costa frastagliata e battuta dal vento dove la natura è incontaminata. Tradizioni secolari si tramandano di generazione in generazione e finiranno per coinvolgere anche voi
MTB-07-14-178CORSARI & VULCANI...
In Guatemala con Fabien Barel. Il fuoriclasse francese protagonista di una spedizione alla scoperta del territorio di Antigua tra piantagioni, discese sulla lava e canyon attraversati sospesi a una corda


 
Print E-mail

mtb-08-14-01

mtb-agosto




Estate. Se il caldo è… troppo caldo usciamo di notte. Sì, di notte! I boschi ci chiamano e avventurarsi in compagnia è ancora più divertente. Ma attenzione ai lupi e cinghiali... Dolomiti Superbike. Il Prestigio cattura anche le cattedrali dolomitiche. Che avventura. Che giornata. Che sballo. E adesso prepariamo il grande assalto alla Val di Fassa Bike e all'Etna Marathon. Qui La Thuile. Enduro World Series. Siamo stati anche qui per un week-end a… tutta birra! Tecnica: tuning delle sospensioni. Siete sicuri che forcelle e ammortizzatori non abbiano più margini di miglioramento? Ecco un documento che ci spiega come, lavorando su scorrevolezza e progressività, si possono ancora fare passi da gigante. MTB Magazine di agosto è pronto!
facebook_logo

pulsante_acquista_digitale

disponibile-ipad

 
Print E-mail
AGOSTO 2014
Grande reportage per quelli della prima bicicletta
Editoriale
mtb-08-14-024Villabassa. Anche noi nel mucchio selvaggio!
Dolomiti Superbike. Abbiamo preso una Mtb e ci siamo messi in griglia per scoprire metro dopo metro la prova più dura dello scudetto. Indimenticabili i paesaggi di Prato Piazza e i track sopra a Moso. Abbiamo scalato salite durissime, affrontato discese veloci e un single track finale che, ormai sfiniti, si è fatto ancora più tosto... Proprio come voi!
E questi chi sono? I magnifici cinque...
DSB/Un esordio super. Ecco la storia e di un gruppo di amici che al primo colpo hanno portato a termine una fantastica avventura. La partenza da Spoleto il lungo viaggio e l’adrenalina che cresce. Poi la corsa, la fatica e il sogno che si realizza
Intanto Miguel prende le misure
DSB/La prima volta di Martinez. Toh, chi si vede! Al via della ventesima edizione della Marathon sudtirolese si è schierato anche Miguel Martinez, ex campione olimpico Xc che partecipava per la prima volta ad una gara così lunga. Alla vigilia era emozionato come un amatore qualunque, ma in gara ci ha provato. E alla fine ha quasi rischiato di vincere. Sentite cosa ci ha raccontato...
mtb-08-14-046Infine ai box tra curiosità e prototipi
DSB/I segreti dei pro’. Manca poco alle fiere autunnali, ma i rider dei team più importanti stanno già testando dei componenti in anteprima mondiale. Non solo nell’Xc ma anche nelle Marathon i test proseguono alla grande. E intrufolandoci tra i paddock dei team più importanti abbiamo scovato delle novità molto stuzzicanti. Vedere per credere, ma anche rimedi artigianali davvero interessanti. Osserviamoli da vicino...
mtb-08-14-062Poca intensità e obiettivi certi Come? Grazie  al... satellite!
Preparazione. Siamo alla vigilia della fase conclusiva della stagione. Chi ha iniziato presto ha le energie ridotte al lumicino, chi è partito tardi ha ancora qualche cartuccia da spendere. Poiché il finale prevede gare molto consistenti a livello di chilometri, organizziamo i nostri allenamenti stabilendo degli obiettivi in termini di chilometri e dislivello. Utilizzando i ciclocomputer di ultima generazione
mtb-08-14-068Sono utilissimi okay, ma tu sai come vanno utilizzati?
Alla scoperta dei Gps. Sono sempre più piccoli, potenti, precisi e versatili. I ciclocomputer satellitari da qualche anno a questa parte sono un accessorio quasi obbligatorio per i biker soprattutto quelli che si dedicano alle escursioni. Ma come funzionano, quali sono le caratteristiche che ci possono tornare utili e come possiamo ottenere il massimo da loro? Seguiteci in questo excursus dedicato ai navigatori

mtb-08-14-074E se calano le... tenebre ci si diverte ancora di più
Le escursioni notturne. Il caldo afoso dell’estate vi tiene lontani dalla mountain bike? Siete alla ricerca di nuove avventure? Allora vivete l’esperienza dei night ride. Sono divertenti a patto di rispettare alcuni punti fermi. Un impianto di illuminazione doppio ed efficiente, la scelta di un percorso già conosciuto e le giuste precauzioni per cimentarsi in condizioni di guida profondamente diverse. Siete pronti?                       
mtb-08-14-080Un morso e via. Si corre, si corre
Resoconti/17 Gran Fondo. Luglio è stato il mese delle grandi salite e degli scenari montani. Come quelli che si godono dai quasi 3.000 metri dell’Assietta Legend, un gradito ritorno insieme a quello della Gran Fondo dei Longobardi, riapparsa in calendario. L’evento clou è stato comunque quello del Montello, a conclusione di due settimane interamente dedicate alla mountain bike. E nonostante il caldo, si è corso forte
A Gorizia vince la “linea verde”
Campionati Italiani Xc. In fuga sin dal primo giro, Luca Braidot conquista la maglia tricolore davanti a Kerschbaumer e Tiberi. Sfortunatissimo Daniele Braidot, tradito da una foratura quando era secondo. Fontana crolla alla penultima tornata, ma sul tracciato friulano a dominare sono stati i giovani. Tutti rispettati invece i pronostici nelle categorie femminili, con Eva Lechner, Lisa Rabensteiner e Chiara Treocchi in tricolore
Ma prima Pallhuber ci dice cosa non va...
L’Italia verso i mondiali. Abbiamo incontrato Hubi nella sua Val Pusteria cercando di capire cosa manca agli azzurri. Abbiamo scoperto le fragilità mentali di Kerschbaumer, quelle della Lechner e le... “erbette” di Fontana. Ma c’è una stellina pronta a brillare: Lisa Rabensteiner!
Jaro: campione senza... limiti
Kulhavy iridato Marathon. L’inizio della stagione non è stato certo da ricordare per il campione olimpico (Xc) di Londra 2012 che, zitto zitto, ha deciso di modificare i suoi obiettivi e di puntare al mondiale sulla distanza, disputatosi a fine giugno in Sudafrica. A maggio una dichiarazione forte alla quale in pochi avevano dato peso: «Un giorno sarò campione mondiale Marathon». Ebbene, quel giorno è già arrivato...
mtb-08-14-108Tuning come sulle moto? Sì, adesso è possibile!
Le sospensioni/Parla l’esperto... Il mondo della Mtb è in continua evoluzione, ma sulle forcelle e sugli ammortizzatori il margine di miglioramento sarebbe ancora tanto. I tecnici che sostengono questa tesi sono sempre di più e uno di loro è Roberto Gallo che oltre ad essere meccanico è anche biker e motociclista. Per farvi capire a cosa ci riferiamo, siamo andati a trovarlo nel suo negozio. E ci si è aperto un mondo... 
Le mosse principali
Le sospensioni/L’atto pratico... Per capire meglio cosa vuol dire customizzare una forcella, vi mostriamo adesso i passaggi più importanti che ci ha fatto vedere l’esperto. Tenete gli occhi ben aperti...
mtb-08-14-120Personalità da vendere e spirito racing. Che belva!
Axevo Xc27FS. Lazienda di Sarnico (Bg) ha presentato da qualche mese una full in carbonio che ha poco da invidiare a quelle realizzate dalle case più blasonate. E’ nata per le competizioni e principalmente per gli Xc e le Marathon: rigida, leggera e con un montaggio da Formula Uno. Noi l’abbiamo provata e abbiamo scoperto che questa Mtb è molto più di un mezzo per correre. Seguiteci...
Visto che ruote? Rigide e... stilose
Bike Ahead AC650b Biturbo S. Le ruote a razze erano in voga parecchi anni fa sulle bici da strada, in particolare si utilizzavano per le cronometro o per le gare molto veloci. Poi sono quasi sparite ed ora le ritroviamo su una Mtb. Ovviamente le caratteristiche sono del tutto diverse rispetto al passato, ma avendo sotto mano un wheelset così particolare abbiamo voluto approfondire l’argomento. Ma soltanto dopo averle provate...
mtb-08-14-130Front italiana “cucita” addosso agli agonisti
Kento HR270-C. Da piccola realtà, il marchio Kento è diventato sempre più riconosciuto, puntando forte sull’ampia personalizzazione dei telai (realizzati in Italia) e sui componenti “fatti in casa”. Tra questi ultimi, le più apprezzate sono le ruote assemblate con attenzione maniacale. La Mtb che abbiamo provato è il modello di punta da 27.5” studiato per gli agonisti puri. E al primo “assaggio” non ha tradito le attese...
mtb-08-14-138Restyling su tutti i fronti e addio 26” anche nella Dh
Qui Davos/Anteprime Scott 2015. Sulle montagne del Canton Grigioni è stata svelata la gamma Scott per il nuovo anno, che sarà esposta ufficialmente soltanto a fine agosto alla fiera di Eurobike Noi eravamo a Davos e vi diciamo su quali fronti ha lavorato il marchio svizzero Grafiche nuove per la gamma Xc, restyling sui modelli da Enduro, una nuova Fat Bike, elettronica ovunque, serie Gravity da 27,5” e molto altro ancora. A voi...
Cuore da 27,5 su ruote da 29”
Torpado Ribot S Carbon T900 Sc. Torpado ha alzato il sipario sulla stagione 2015 e in anteprima ha presentato una novità sul settore hardtail. Il telaio ha lo stesso sviluppo geometrico della Nearco S da 27,5” ma con le ruote da 29 pollici, un mix perfetto per chi è alla ricerca di una posizione race e di un telaio compatto, ma senza per questo trascurare i benefici del diametro maggiorato. Sarà commercializzato con vari allestimenti
mtb-08-14-154Un giro di rumba nella rumba dell’enduro
Enduro World Series/Gara 4. Vi siete mai chiesti come è, vista dal “di dentro”, una tappa del massimo circuito mondiale di enduro? Siamo andati sino a La Thuile, in Val d’Aosta, in occasione del quarto appuntamento dell’Ews. Clima rigido, prove speciali “spaccabraccia” dalla lunghezza infinita e tante domande al quale cerchiamo di rispondere. Lo sapevate ad esempio che ai due vincitori vanno 750 euro a testa?
E un giro segreto nei segreti dei piloti...
Enduro World Series/Ai box. Le condizioni meteo avverse hanno convinto i partecipanti alla quarta tappa dell’Ews ad adottare soluzioni più consone ad un terreno allentato, e reso scivoloso dalla pioggia. Tanti prototipi, più o meno nascosti si sono potuti scorgere all’interno del paddock. Molti i componenti all’ultimo grido, le novità tecniche ma anche curiose soluzioni più artigianali
 


Copyright © 2014 Compagnia Editoriale srl Partita IVA 01129951008. Tutti i diritti riservati Privacy